Location

L’auditorium di Santo Stefano alla Lizza

The Church of Santo Stefano to the Contention La Chiesa di Santo Stefano alla Lizza raffigurata in un disegno datato ai primi anni del 1800

L’auditorium viene citato, come Chiesa di Santo Stefano alla Lizza, in numerose fonti storiche già a partire dal XII secolo. L’epiteto “alla Lizza” deriva dalla piazza antistante detta “la Lizza” poiché destinata dal ‘500 a tornei ed esercitazioni equestri. Nel 1779 la piazza fu interessata da un intervento di valorizzazione su progetto di Antonio Matteucci, creando una zona di passeggio pubblico e giardino, e successivamente, nel 1872, fu ampliata ed abbellita.

La chiesa è priva di forme romaniche perché riedificata nel 1671-1675; il suo classicheggiante prospetto, coronato da un timpano con oculo, è preceduto da una scala ed ornato di quattro lesene in mattoni e di una elegante finestra rettangolare. Il portale d’ingresso immette in una grande sala absidata; all’interno della grande navata fiancheggiata da due altari giustapposti sono conservate pregevoli opere d’arte:

  • Madonna col Bambino e santi di Andrea Vanni (1332 – 1414ca)
  • Storie di santo Stefano e la Crocifissione con i santi Girolamo e Bernardino di Giovanni di Paolo (1398 – 1482)
  • Visitazione di Rutilio Manetti (1571 – 1639)
  • Deposizione di Cristo di Antonio Buonfigli  (1680 – 1750)
Visitation by Rutilio Manetti S. Stefano nursed from a Deer by Giovanni di Paolo
“Visitazione” di Rutilio Manetti “S. Stefano allattato da una cerva” of Giovanni di Paolo

Dopo il suo abbandono nell’utilizzo come luogo di culto, nel 2009 la struttura è stata totalmente ristrutturata ed adibita a auditorium per manifestazioni culturali.

“Italian Opera in Siena” nel 2013 ne ha fatto la sua sede principale. Le caratteristiche strutturali e l’eccellente progetto di ridefinizione degli spazi ottimizzano l’acustica al suo interno, facendone la location ideale per concerti ed eventi musicali.

The auditorium Santo Stefano at Vying todayL’auditorium “Santo Stefano alla Lizza” oggi.